Quando la morte di una persona giunge improvvisa, la prima, spontanea domanda di fronte all’incredulità non trova alcuna convincente risposta se non l’amara constatazione che la persona cara, ormai perduta, non avrai più modo di incontrarla, di

direstaQ antimoscambiare l’abituale affettuoso saluto!

La notizia della repentina scomparsa dell’avv. Antimo DI RESTA è stata per me un’autentica ferita, avendo perduto un capace, amabile professionista, sempre disponibile a fornire il suo valido, proficuo apporto, anche nel corso della lunga esperienza di giudice tributario, vissuta insieme per numerosi anni.

Con l’avvocato Antimo DI RESTA scompare un autorevole rappresentante del glorioso Foro del Tribunale di S.Maria Capua Vetere in cui ho trascorso gran parte della mia vita, professionista  da tutti stimato e, mi sia consentito, da tutti apprezzato per il suo garbo istituzionale, virtù sempre più rara a riscontrarsi.

Ai familiari tutti, ai colleghi ed ai tanti amici  che gli hanno voluto bene, mi sia consentito un abbraccio affettuoso, nel ricordo, indelebile della sua persona.

Andrea Della Selva